• 21 gennaio 2020 —

L'editoriale

Lettera aperta alla senatrice Liliana Segre

Gentile Senatrice, mi accingo a scrivere questa mia lettera con, mi auguro, il massimo del rispetto possibile. Mi ricordo da ragazzino, quando c’era grande amicizia tra Lei e mia madre, coetanee. Mia mamma mi raccontava sommessamente, quasi con pudore, che Lei era sopravvissuta ai campi di concentramento nazisti. Per me...

Articoli classificati come "letteratura"
La Divina Commedia, un'opera antica, anzi attualissima

La Divina Commedia, un’opera antica, anzi attualissima

Perchè dovremmo leggere la Commedia di Dante Alighieri a settecento anni dalla sua composizione? E’ la domanda che pone Giovanni Fighera, nel suo ultimo lavoro, «Paradiso. In viaggio con Dante...
Tolkien tradotto e tradito. I "Forestali" e i "cacciatori di Frodo"

Tolkien tradotto e tradito. I “Forestali” e i “cacciatori di Frodo”

Bompiani ha voluto affidare a Ottavio Fatica una nuova traduzione del Signore degli Anelli. Dicevano che lo scopo era svecchiare la traduzione della Alliata, che ormai aveva cinquant’anni ed andare...
Riletture/ Il dono prezioso di Ernst Junger

Riletture/ Il dono prezioso di Ernst Junger

“La pace non può essere violenta”, scriveva Ernst Jünger nel 1941 quando la potenza militare nazista sembrava oramai essere inarrestabile in Europa. Solo l’impero britannico non si arrendeva anche se visibilmente...
Riletture/ Guido Morselli, scrittore di genio rifiutato dai "dotti", odiato dai conformisti

Riletture/ Guido Morselli, scrittore di genio rifiutato dai “dotti”, odiato dai conformisti

Guido Morselli è stato lo scrittore più “rifiutato” del Novecento. E poi tra i più amati. Infine, è diventato quasi una “reliquia” pagana. E tutto grazie ad editori superficiali e...
Leggere Chateaubriand per comprendere questo tempo inutile e plebeo

Leggere Chateaubriand per comprendere questo tempo inutile e plebeo

Davanti all’Oceano, sull’isolotto del Grand Bé davanti a Saint-Malo, dove l’alta marea improvvisamente la lambisce, la sontuosa tomba di François-René de Chateaubriand, con quella grande croce in pietra che la...
Letteratura/ Viaggio al termine di Céline

Letteratura/ Viaggio al termine di Céline

Probabilmente il più grande scrittore del Novecento. Non si tratta di un’esagerazione, infatti le opere di Louis Ferdinand Auguste Destouches “Céline” (Courbevoie 1894 – Meudon 1961) testimoniano una “infelice” sintesi...
Il giovane europeo di Drieu e una giovanissima casa editrice

Il giovane europeo di Drieu e una giovanissima casa editrice

“Non scriverai che dopo aver vissuto e agito”: questa semplice ma importante frase dell’appendice (“Frammento espunto: sulla vita”) riassume il Drieu-pensiero che questa riedizione di “Il giovane europeo” mostra. “Il...
Il cuore avventuroso di Jünger: un diorama di figurazioni e pensieri indelebili

Il cuore avventuroso di Jünger: un diorama di figurazioni e pensieri indelebili

Guanda Editore stampò il 15 giugno del 1995 Il cuore avventuroso. Figurazioni e Capricci di Ernst Jünger. Avevamo già letto questa raccolta di racconti jüngeriani che ci colpi per la...
Per Alfredo Cattabiani, il sapiente che fece scoprire Tolkien agli italiani

Per Alfredo Cattabiani, il sapiente che fece scoprire Tolkien agli italiani

Aveva sessantasei anni Cattabiani quando, in seguito ad una lunga e dolorosa malattia, ci lasciò il 18 maggio 2003. Era nato a Torino il 26 maggio 1937. Ma mentre abbandonava...
Avventure e avventurieri/ T.E Lawrence, cent'anni di saggezza

Avventure e avventurieri/ T.E Lawrence, cent’anni di saggezza

Una foto, scattata storta, ritrae la Commissione Araba presente a Versailles, nel 1919, a partecipare alla “pace che fu la fine d’ogni pace”: i trattati che seguirono alla Prima Guerra...
Ei fu. Camilleri senza retorica e banalità

Ei fu. Camilleri senza retorica e banalità

Il premio per l’epitaffio più insulso va senz’altro alla Boldrini e non è certo una sorpresa. “Un grande scrittore, un uomo che ha sempre perseguito i principi della nostra Costituzione,...
Nella scuola "regionale" di Bussetti non c'è posto per Manzoni e Leopardi

Nella scuola “regionale” di Bussetti non c’è posto per Manzoni e Leopardi

Quando il Risorgimento era ancora ai suoi albori, un giovane uomo da poco sposato e padre cominciò a pensare che, quando pure l’unità politica ed economica fosse stata raggiunta, l’opera...
Filosofia/ Paul Valéry, requiem per una civiltà

Filosofia/ Paul Valéry, requiem per una civiltà

Ritorno a Paul Valéry. Necessariamente. In uno dei momenti più cupi della storia europea. Lo smarrimento è tale che un tuffo nella saggezza del grande poeta e filosofo francese è...
La querelle Céline Vailland. Il bardo ridicolizza il borghesuccio

La querelle Céline Vailland. Il bardo ridicolizza il borghesuccio

Conosciamo bene le scaramucce tra Céline e Jünger. Poco invece, sulla lite che ha visto come protagonisti l’immancabile Dottor Destouches e lo scrittore Roger Vailland. Le ripicche, i litigi della...
Scrittori italiani/ Il surrealismo aristocratico di Tommaso Landolfi

Scrittori italiani/ Il surrealismo aristocratico di Tommaso Landolfi

Irregolare, stravagante, aristocratico, Tommaso Landolfi, fu narratore e traduttore dal russo, dal francese e dal tedesco, drammaturgo, poeta, saggista. Nacque a Pico Farnese, allora in provincia di Caserta, nel 1908,...