• 20 ottobre 2018 —

L'editoriale

Politica e necrofagia, il caso Cucchi e l’insopportabile ricerca di visibilità

Si moltiplicano gli annunci e le proposte di intitolazione di vie piazze o, addirittura, monumenti a Stefano Cucchi drammaticamente morto a Roma nel 2009 in seguito a percosse e mancate cure dopo un arresto. Nessun dubbio che chi si è reso protagonista di abusi o negligenze vada perseguito come merita,...

Articoli classificati come "Libia"
Macron sempre più giù. La politica francese si è liquefatta

Macron sempre più giù. La politica francese si è liquefatta

      La Francia vive con sconcerto le giravolte di Emmanuel Macron. Ormai lo si considera degno continuatore delle contraddittorie politiche di Nicolas Sarkozy e di François Hollande. Il...
La guerra di Libia e il nemico francese

La guerra di Libia e il nemico francese

La via italiana alla Libia è già stretta, ma la Francia di Emmanuel Macron potrebbe sfruttare gli scontri di Tripoli per trasformarla in un vicolo cieco. Di certo il «nemico»...
La Libia di nuovo in fiamme. Il ruolo della Francia, l'assenza dell'Italia

La Libia di nuovo in fiamme. Il ruolo della Francia, l’assenza dell’Italia

Combattimenti a Tripoli, tensione alle stelle in Libia con la Francia che soffia sul fuoco. Ad evidenziare il ruolo di Parigi negli scontri in atto in queste ore è il...
G. M. Chiocci/ Quando la verità sulla strage di Bologna? Le carte nascoste

G. M. Chiocci/ Quando la verità sulla strage di Bologna? Le carte nascoste

È giusto continuare a nascondere ai cittadini quanto accadde nel nostro paese nell’estate del 1980? A distanza di tanti anni, oggi che il regime di Gheddafi si è dissolto nel...
Tripoli è un porto sicuro? Sì. Tutte le bugie dell'Unhcr

Tripoli è un porto sicuro? Sì. Tutte le bugie dell’Unhcr

Per cominciare partiamo da Minniti. «Quando ritorna una nave della guardia costiera libica che ha salvato delle persone in acque territoriali libiche – dichiara l’ex ministro dell’Interno intervistato il 28...
Gaiani/ Porti chiusi anche alle navi militari UE? Una buona idea

Gaiani/ Porti chiusi anche alle navi militari UE? Una buona idea

  Dopo le Ong anche le navi militari Ue di Eunavfor Med e dell’agenzia delle frontiere Frontex verranno bandite dai porti italiani se vorranno sbarcavi migranti soccorsi in mare. L’occasione...
I negrieri dell'Aquarius, le ipocrisie spagnole, la fermezza (inedita) dell'Italia

I negrieri dell’Aquarius, le ipocrisie spagnole, la fermezza (inedita) dell’Italia

      Finalmente l’Italia. Da qualsiasi angolazione si osservi, la vicenda Aquarius e il ruolo del suo artefice Matteo Salvini hanno un merito chiaro e indiscutibile: aver rimesso al...
Migranti? Nei porti francesi c'è tanto posto

Migranti? Nei porti francesi c’è tanto posto

D’accordo che dalla scuola di Gelmini e Fedeli non si può pretendere una grande conoscenza della geografia,  ma è curioso che i giornalisti italiani ignorino che sul Mediterraneo si affaccino...
Battaglia a Derna, caos in Libia, Roma e Parigi sul ring

Battaglia a Derna, caos in Libia, Roma e Parigi sul ring

  Sembra volgere al termine la battaglia di Derna: le truppe dell’Esercito Nazionale Libico del generale Haftar – in realtà un insieme poco omogeneo di vecchi reparti regolari e milizie...
Caos a Tripoli/ Le mire di Macron sul petrolio libico. A spese dell'Italia

Caos a Tripoli/ Le mire di Macron sul petrolio libico. A spese dell’Italia

Tripoli è paralizzata dalle milizie. Roma dai veti in salsa europea del Presidente Sergio Mattarella e dagli accordi impossibili tra Lega e Cinque Stelle. Ma nel caos libico e in...
Libia/ Se Haftar scompare, per l'Italia sono guai grossi

Libia/ Se Haftar scompare, per l’Italia sono guai grossi

L’uscita di scena del generale Haftar, il capo supremo delle forze militari in Cirenaica, apre scenari inquietanti in Libia. Ulteriormente inquietanti, rispetto ad una drammatica situazione interna, e viepiù preoccupanti...
I "nostri amici" ci stanno riportando alla guerra fredda?

I “nostri amici” ci stanno riportando alla guerra fredda?

    Una (ex?) spia russa e sua figlia finiscono gravi in ospedale, il governo inglese dopo poche ore dice che sono stati “molto probabilmente” avvelenati su ordine diretto del...
Il sangue di Gheddafi. Cialtroni a Parigi, cialtroni a Roma

Il sangue di Gheddafi. Cialtroni a Parigi, cialtroni a Roma

  La cosa più divertente è che, parlando della guerra voluta dalla Francia di Sarkozy a Gheddafi, il Centrodestra taccia granitico (e li capisco: perdere la faccia è peggio che...
Dossier Sarkozy-Gheddafi/ Una lunga pista di soldi e sangue tra Tripoli e Parigi

Dossier Sarkozy-Gheddafi/ Una lunga pista di soldi e sangue tra Tripoli e Parigi

Morti sospette, registrazioni segrete, documenti compromettenti, confessioni di ex gerarchi libici e la tragica fine di Gheddafi sono i tasselli che portano ai 5 milioni di euro che il colonnello...
L'altra faccia degli "umanitaristi". Lo scandalo miliardario delle ONG

L’altra faccia degli “umanitaristi”. Lo scandalo miliardario delle ONG

Si fanno chiamare Ong, Organizzazioni Non Governative, ma sono le nuove e crudeli divinità di un umanitarismo cinico e spregiudicato. Divinità pronte a scegliere, nel nome del proprio esclusivo interesse,...