• 01 aprile 2020 —

L'editoriale

Gli euroegoisti affondano l’Unione

Ci voleva una tragedia di proporzioni catastrofiche per dimostrare come l’Unione europea fosse una costruzione posticcia di tecnocrati che con spregiudicato interesse economico-finanziario hanno tradito una grande idea. L’emergenza sanitaria ha messo in luce il peggio dell’europeismo di facciata che come polvere in tanti anni si è cercato di nascondere...

Articoli classificati come "Libia"
Guerra di Libia. Su Limes  le baggianate di "Gigino il bibitaro"

Guerra di Libia. Su Limes le baggianate di “Gigino il bibitaro”

L’ultimo numero di Limes – Rivista italiana di geopolitica (n. 1/2020) è dedicato ad un tema di strettissima attualità come “America contro Iran”. Tra vari contributi di notevole livello, spicca quello...
L'invasione non si ferma. Tutti i numeri del disastro

L’invasione non si ferma. Tutti i numeri del disastro

Ricordate i proclami natalizi con cui il Ministero dell’Interno annunciava, mentendo spudoratamente, di aver dimezzato gli sbarchi? Ora la verità sta venendo a galla. O meglio a riva. E i...
Dopo la Brexit/ Quel che resta dell'Unione

Dopo la Brexit/ Quel che resta dell’Unione

L’uscita della Gran Bretagna dall’Unione europea suggella la crisi della comunità di Stati che a lungo si era illusa di poter rimanere coesa, nonostante divergenze, dissapori, incomprensioni. La crisi nel...
Trucchi ed inganni a Berlino. La conferenza sulla Libia può fallire

Trucchi ed inganni a Berlino. La conferenza sulla Libia può fallire

Le conclusioni sono già state scritte. Il difficile sarà farle firmare. A prima vista la firma più difficile da strappare sarà quella del premier di Tripoli Fayez al Serraj. Per...
Geopolitica/ Putin congela Haftar e guarda a Berlino

Geopolitica/ Putin congela Haftar e guarda a Berlino

Poteva portarlo a Tripoli, ma lo ha fermato un passo prima. Ora è tutto chiaro. Il generale Khalifa Haftar è un protetto di Vladimir Putin, ma non è il suo...
Mediterraneo/ L'Egitto mostra i muscoli ad Ankara

Mediterraneo/ L’Egitto mostra i muscoli ad Ankara

L’Egitto ha effettuato a inizio gennaio una grande esercitazione aeronavale che ha coinvolto al largo delle coste mediterranee decine di unità e centinaia di uomini. Un chiaro segnale alla Turchia...
Putin e Erdogan fissano il nuovo ordine mediterraneo. Alle spalle dell'Europa

Putin e Erdogan fissano il nuovo ordine mediterraneo. Alle spalle dell’Europa

Nonostante l’arrivo di Haftar a Roma la partita libica del premier Giuseppe Conte e del ministro degli esteri Luigi Di Maio s’è definitivamente arenata. Dopo un’altra giornata trascorsa a fare...
Da Baghdad a Tripoli, le guerre vicine

Da Baghdad a Tripoli, le guerre vicine

L’uccisione da parte statunitense del comandante iraniano Qassem Soleimani ha destato reazioni diverse, ma tutte improntate allo stupore. Sorpresa e interrogativi nascono dalla difficoltà di trovare un filo logico in...
La Libia implode e la Turchia si prepara ad intervenire

La Libia implode e la Turchia si prepara ad intervenire

Tutti per e contro tutti in Libia. La diplomazia internazionale brancola nel buio. Più che arduo l’obiettivo della missione europea che a breve dovrebbe approdare nel paese nordafricano per tentare di ottenere...
Turchia e Russia preparano la spartizione della Libia. Di Maio resta a guardare

Turchia e Russia preparano la spartizione della Libia. Di Maio resta a guardare

Domanda: chi comanda a Tripoli? Risposta: capi jihadisti, predicatori e capi della Fratellanza Musulmana che, con l’aiuto di Recep Teyyp Erdogan, combattono il generale Khalifa Haftar e tengono in piedi...
L’inutile slalom di Giuseppi e Gigino tra Haftar e Serraj

L’inutile slalom di Giuseppi e Gigino tra Haftar e Serraj

Il rapido tour del ministro degli Esteri Luigi Di Maio in Libia – frettolosamente organizzato nel tentativo di restituire a Roma un minimo di credibilità in uno scacchiere strategico per...
Libia/ Haftar lancia l'offensiva finale. La Turchia minaccia

Libia/ Haftar lancia l’offensiva finale. La Turchia minaccia

Al via l’offensiva del generale Haftar finalizzata ad entrare a Tripoli. I consigli municipale e militare di Misurata, pro Al Serraj, hanno proclamato uno stato di mobilitazione generale. Per fronteggiare e cercare di...
Geopolitica/ Putin gioca la carta africana (e Parigi si preoccupa)

Geopolitica/ Putin gioca la carta africana (e Parigi si preoccupa)

Lo scorso ottobre il Moscow Times ha rivelato che almeno sette contractors russi erano  morti in Mozambico dopo essere caduti in una serie d’imboscate effettuate ai miliziani jihadisti di al-Sunnah,...
Grazie a "Giuseppi" in Libia  non contiamo più nulla

Grazie a “Giuseppi” in Libia non contiamo più nulla

Ohibò in Libia non contiamo più nulla. Giuseppe Conte se n’è accorto al vertice Nato di Londra quando Gran Bretagna, Francia, Germania e Turchia l’hanno escluso dagli incontri in cui...
Uccidete Gheddafi! Firmato  Sarkozy. Le verità nascoste dell'Eliseo

Uccidete Gheddafi! Firmato Sarkozy. Le verità nascoste dell’Eliseo

“Uccidete Gheddafi”: l’ordine perentorio arrivò da Parigi. La certezza che nell’ottobre del 2011 sia stato personalmente il presidente Nicolas Sarkozy a comunicare ai vertici dei suoi servizi segreti la sentenza...