• 17 febbraio 2020 —

L'editoriale

Pechino bara sui dati. La grande paura cresce

L’appello del dottor Zhang, il medico dell’ambasciata cinese  che chiede agli italiani  di finirla con  insulti, aggressioni  e minacce contro i suoi connazionali  è assolutamente condivisibile. Nessun cinese può essere considerato un intoccabile o un untore. E tantomeno, possono venirgli addossate  le colpe di un regime  comunista che ha omesso,...

Articoli classificati come "mafia"
Criminalità organizzata/ La ndrangheta nell'era digitale

Criminalità organizzata/ La ndrangheta nell’era digitale

   Conclusa la lettura del saggio, scritto ancora una volta insieme da Nicola Gratteri, magistrato da 30 anni, in prima fila nella lotta alla mafia calabrese, detta su base regionale...
Mafia, da Palermo una sentenza storica

Mafia, da Palermo una sentenza storica

La sentenza Mannino è uno tsunami che si abbatte sulla tesi giudiziaria della trattativa tra Stato e mafia. Le1149 pagine scritte per spiegare le motivazioni con i quali i giudici...
Sulla mafia Gaetano Mosca aveva capito tutto. Un secolo fa

Sulla mafia Gaetano Mosca aveva capito tutto. Un secolo fa

Il 1° febbraio 1893 viene assassinato a Palermo il banchiere Emanuele Notarbartolo di San Giovanni, eminente personaggio dell’economia, della finanza, della politica e del notabilato. Il suo omicidio approda addirittura...
Mafia e massoneria/ Perquisite le logge di Licata e Palermo

Mafia e massoneria/ Perquisite le logge di Licata e Palermo

Tempi duri per i “fratelli” siciliani, sospettati di sulfuree vicinanze agli ambienti mafiosi. Nulla di nuovo a ben vedere: già Falcone e Borsellino, scavando nel sistema di potere criminale, avevano...
Buscetta: “uomo d’onore” e Traditore. Favino interpreta il “boss dei due mondi”

Buscetta: “uomo d’onore” e Traditore. Favino interpreta il “boss dei due mondi”

Sicilia, all’alba degli anni ’80: Stefano Bontade, in smoking, tiene una chiassosa festa in onore di santa Rosalia. Presenti, fra gli altri mafiosi, Totò Riina e Tommaso Buscetta. Questi torna...
Il 25 aprile di Salvini a Corleone. Date a Lucky Luciano ciò che è di Lucky

Il 25 aprile di Salvini a Corleone. Date a Lucky Luciano ciò che è di...

Non sono mai stato un grande estimatore della comunicazione della Lega, anche se i sondaggì mi danno torto, visto il raddoppio dei consensi ottenuto nel giro di soli dodici mesi....
La strage di Trapani 37 anni dopo. Nessun colpevole, nessuna verità

La strage di Trapani 37 anni dopo. Nessun colpevole, nessuna verità

“Alla mafia, in questi anni, è stato addebitato di tutto anche quello che non ha fatto. A trentaquattro anni dalla strage di Pizzolungo non si è arrivati alla verità per i segreti...
C'era una ragazza che come me... Lettera ad Emanuela

C’era una ragazza che come me… Lettera ad Emanuela

    Cara Emanuela, ti conobbi ai primordi degli anni di piombo al liceo Manzoni. Tutte le mattine, all’ora della cosiddetta ricreazione, noi ragazzi anticomunisti ci trovavamo davanti alla segreteria...
Palermo, 19 luglio. Paolo Borsellino

Palermo, 19 luglio. Paolo Borsellino

Inutile fingere ipocrisie: per noi, ragazzi di destra, l’eroe era lui, Paolo Borsellino, quando ancora era in vita e combatteva la mafia NONOSTANTE lo Stato. Lo era prima e più...
Arrestata la gang del petrolio libico. In cella contrabbandieri, mafiosi, terroristi

Arrestata la gang del petrolio libico. In cella contrabbandieri, mafiosi, terroristi

La Procura di Catania ha ottenuto l’arresto di nove persone per associazione a delinquere finalizzata al riciclaggio internazionale.  Sono considerati responsabili di ricarichi-monstre sul combustibile prodotto in Libia fra 2015...
La chiave dell'omicidio della giornalista maltese: terrorismo, mafia e petrolio

La chiave dell’omicidio della giornalista maltese: terrorismo, mafia e petrolio

«Guarda quella è Malta e quelle sono navi cisterna partite dalla Libia». È il novembre 2015 e l’ufficiale della Fregata italiana Fasan, impegnata nella missione Mare Sicuro al largo della...
Corruzione, antico male italiano. Solo una rivoluzione culturale potrà salvarci

Corruzione, antico male italiano. Solo una rivoluzione culturale potrà salvarci

      Qual è il male italiano? Chi può rispondere a questa domanda se non il presidente dell’Autorità dell’anticorruzione Raffaele Cantone, peraltro già pm della Direzione distrettuale antimafia. Qualche...
Giorgia e Nello a Termini Imerese. Per la "Quarta rivoluzione industriale": turismo, lavoro, infrastrutture, innovazione

Giorgia e Nello a Termini Imerese. Per la “Quarta rivoluzione industriale”: turismo, lavoro, infrastrutture, innovazione...

«Il villaggio Himera è stato confiscato alla mafia dodici anni fa e qui lo Stato non è riuscito a fare nulla. Alle mie spalle c’è solo degrado e devastazione. E’...
Il Sud puzza o (finalmente) si riscatta? L'analisi di Primo Aprile

Il Sud puzza o (finalmente) si riscatta? L’analisi di Primo Aprile

      Dopo aver letto e presentato dei testi che evidenziano la distanza netta tra il Nord e il Sud Italia, come “Brandelli d’Italia”, di Romano Bracalini e “Il...
Trentaquattro anni fa l'assassinio di Rocco Chinnici, la prima strage mafiosa

Trentaquattro anni fa l’assassinio di Rocco Chinnici, la prima strage mafiosa

Era il 29 luglio 1983, quando in via Pipitone Federico a Palermo, la mafia uccise con un’autobomba Rocco Chinnici e, con lui, il maresciallo dei carabinieri Mario Trapassi, il brigadiere...