• 20 agosto 2018 —

L'editoriale

Funerali di Stato o funerale dello Stato?

In Italia del diritto alla vita si parla moltissimo, con crescente intensità a partire dagli anni Settanta del Novecento. Come può essere chiaro a tutti, quanto meno a chi ancora riesce ad aprire gli occhi, esso consiste – nel nostro “Bel Paese” – nella seguente locuzione: “Chi muore giace, e...

Articoli classificati come "Marine Le Pen"
M. Tarchi/ Salvini? Ma quale fascista, è un vero populista

M. Tarchi/ Salvini? Ma quale fascista, è un vero populista

  Matteo Salvini non è un politico di destra. È un leader populista, un agitatore-trascinatore di qualità, come lo è stato Beppe Grillo». Ne è convinto Marco Tarchi, politologo all’Università...
Il mesto naufragio del "Fronte repubblicano" di Calenda

Il mesto naufragio del “Fronte repubblicano” di Calenda

  D’accordo, in un Pd affidato a Martina è già un miracolo trovare qualcuno, come Calenda, in grado di fare un ragionamento che superi i confini locali. Però il povero...
Geopolitica/ Nuova Caledonia, un pezzo di Francia nell'Oceano Pacifico

Geopolitica/ Nuova Caledonia, un pezzo di Francia nell’Oceano Pacifico

        Spersa nell’immensità del Pacifico meridionale, a 17mila chilometri di distanza dalla Francia, la Nuova Caledonia — “le Caillou”, il ciotolo, il sasso — è una delle...
Se a Bardonecchia invece di Macron ci fosse Marine saremmo già in guerra

Se a Bardonecchia invece di Macron ci fosse Marine saremmo già in guerra

In questo clima in cui la libertà diviene e faziosa e acritica per i propri campioni e per le proprie mode politiche non è difficile disegnare le reazioni dell’opinione pubblica...
Chiuso il congresso del Front National. Una Fiuggi transalpina per Marine Le Pen?

Chiuso il congresso del Front National. Una Fiuggi transalpina per Marine Le Pen?

  Niente terme per la leader di quello che era il Front National ereditato dal padre Jean Marie, ma la purga non è mancata. A partire dal nome. Il Front...
Austria/ Il centrodestra vara il suo governo. L'Fpö conquista tre ministeri chiave

Austria/ Il centrodestra vara il suo governo. L’Fpö conquista tre ministeri chiave

L’Austria ha un governo di centro-destra, sorretto da una coalizione tra l’Övp (Partito popolare) e l’Fpö (Partito della destra nazionalista). La lista dei ministri e dei sottosegretari è stata presentata...
L'analisi di S. Solinas/ La Francia insegna, il semplicismo non paga...

L’analisi di S. Solinas/ La Francia insegna, il semplicismo non paga…

«Molti nemici molto onore» recita un antico detto, ma se i nemici sono troppi la sconfitta è certa e l’onore lascia il tempo che trova. Marine Le Pen doveva vincere...
La strana democrazia francese: un presidente senza popolo e un popolo (quasi) senza voce

La strana democrazia francese: un presidente senza popolo e un popolo (quasi) senza voce

    La lunga stagione elettorale francese di quest’anno – iniziata con le accuse giudiziarie contro Fillon, che all’epoca era il candidato favorito per la presidenza della Repubblica, proseguita con...
Sconfitta ma non doma, Marine vuole un altro Front

Sconfitta ma non doma, Marine vuole un altro Front

Dopo una lunghissima, estenuante corsa Marine Le Pen traccheggia ma non demorde. Rinserrata nel Pas de Calais – terra di miniere chiuse, fabbriche delocalizzate, ex comunisti delusi —, la signora,...
Dopo la Francia/ Limiti, prospettive, potenzialità dei partiti "identitari"

Dopo la Francia/ Limiti, prospettive, potenzialità dei partiti “identitari”

A qualche settimana dal voto francese che ha portato Macron all’Eliseo –e vedremo se questo enfant prodige manterrà le aspettative dei suoi laudatores o, più mestamente, ripercorrerà i passi del...
Per vincere e governare il "sovranismo" non basta. In Francia come in Italia

Per vincere e governare il “sovranismo” non basta. In Francia come in Italia

Spente le luci, dispersi i tifosi, raffreddati i sentimenti cerchiamo di ragionare sui risultati (e i significati) delle elezioni francesi. Tutto è andato come previsto. Macron ha vinto con largo...
Qualche riflessione (controcorrente) sul voto francese

Qualche riflessione (controcorrente) sul voto francese

Che succederà adesso in Francia? Per quanto riguarda Macron, è tutto abbastanza facilmente prevedibile: ci sorbiremo qualche mese di inni alla gloria sul nuovo presidente francese, sul modello francese, sulla...
Le Jour d'Après. Quale alternativa al "potere del denaro"?

Le Jour d’Après. Quale alternativa al “potere del denaro”?

  Ora che la vittoria di Emmanuel Macron viene confermata dalle urne, dove cercare chiavi di lettura inusuali all’avanzante “potere del denaro” ? E’ sufficiente vedere nell’elezione del leader di...
Francia/ L'assordante silenzio degli intellettuali anti sistema

Francia/ L’assordante silenzio degli intellettuali anti sistema

Domenica la Francia politicamente corretta manderà all’Eliseo il valletto dei Rotschild e della finanza speculativa internazionale. Ma il confronto vero non è quello di domenica, bensì quello di giugno quando...
E se a Parigi Nietzsche e Marx si riprendessero per mano?

E se a Parigi Nietzsche e Marx si riprendessero per mano?

    Chi oggi guardi a Parigi, alla politica d’Oltralpe, con occhi non convenzionali, non può fare a meno di ripensare alla Storia francese tra le due guerre, percorsa dai...