• 20 giugno 2018 —

L'editoriale

Orfini vuole schedare i “fascisti”? Si accomodi. Ecco il mio nome

    Matteo Orfini, notoriamente, è poco apprezzato. Dai suoi compagni, dai suoi colleghi. Persino — a quanto si dice in Parlamento — il tristo Fiano lo snobba. Per i suoi “amici” è troppo fazioso, troppo noioso, troppo renziano, troppo tutto… Insomma ha rotto i coglioni anche a sinistra. Sposetti,...

Articoli classificati come "Matteo Salvini"
I negrieri dell'Aquarius, le ipocrisie spagnole, la fermezza (inedita) dell'Italia

I negrieri dell’Aquarius, le ipocrisie spagnole, la fermezza (inedita) dell’Italia

      Finalmente l’Italia. Da qualsiasi angolazione si osservi, la vicenda Aquarius e il ruolo del suo artefice Matteo Salvini hanno un merito chiaro e indiscutibile: aver rimesso al...
Derive senili/ Il vecchio giurista che tifa per la globalizzazione

Derive senili/ Il vecchio giurista che tifa per la globalizzazione

Nell’esaminare un lavoro di Lorenzo Casini, Potere globale. Regole e decisioni oltre lo Stato, Sabino Cassese ha tentato, senza riuscirvi soprattutto senza convincere, sulla proficuità dei condizionamenti esercitati dal potere...
Un negriero per amico. I deliri di Saviano, Strada, Albinati e co.

Un negriero per amico. I deliri di Saviano, Strada, Albinati e co.

Il magico mondo dei buonisti è meraviglioso, altro che Paese dei Balocchi di Pinocchio o Paese delle Meraviglie di Alice. Nel fantastico universo buonista la realtà non esiste, sostituita da...
I primi passi del governo carioca e le indecisioni del centrodestra

I primi passi del governo carioca e le indecisioni del centrodestra

    Il governo “giallo-verde” (o “giallo-blu”, considerando che dopo la virata nazionale di Salvini, la Lega ha deciso di sostituire il verde con il liberalconservatore “blu”), si è appena...
Porte chiuse e porti sbarrati. L'azzardo di Salvini

Porte chiuse e porti sbarrati. L’azzardo di Salvini

    Porti chiusi all’immigrazione clandestina. Porte sbarrate agli invitati mai invitati. Basta. l’Italia non può diventare la pattumiera dell’Africa (anzi delle Afriche, il continente nero ha più ritmi e...
G. Gaiani/ La Tunisia esporta criminali. Ecco i numeri

G. Gaiani/ La Tunisia esporta criminali. Ecco i numeri

In molti si sono offesi in Tunisia per le parole del ministro degli Interni Matteo Salvini circa la natura malavitosa di buona parte dell’immigrazione illegale giunta in Italia dal paese...
Migranti? Nei porti francesi c'è tanto posto

Migranti? Nei porti francesi c’è tanto posto

D’accordo che dalla scuola di Gelmini e Fedeli non si può pretendere una grande conoscenza della geografia,  ma è curioso che i giornalisti italiani ignorino che sul Mediterraneo si affaccino...
Malta, una nuova Tortuga nell'ex Mare nostrum

Malta, una nuova Tortuga nell’ex Mare nostrum

Salvini è arrabbiato con Malta. Fa bene a esserlo. Lo sono anche molti italiani. E per gli stessi motivi. Per questo lo hanno votato. E proprio per questo non s’attendono...
A proposito del governo Conte. Due o tre "cosette" che non ci convincono

A proposito del governo Conte. Due o tre “cosette” che non ci convincono

Si narra che nel periodo della RSI, nel 1944, Mussolini, nel leggere un articolo Giovanni Spadolini su “Italia e Civiltà” sulla “perdita di agilità e di dinamismo rivoluzionario” del fascismo,...
Sarà questo il tanto atteso governo del cambiamento?

Sarà questo il tanto atteso governo del cambiamento?

    Dalle parole ai fatti. Concluso l’estenuante tira e molla tra Lega e Cinque stelle con la formazione del nuovo governo a guida Giuseppe Conte, al centro dell’attenzione italiana...
Un governo appena nato e molto odiato. Da Soros and friends...

Un governo appena nato e molto odiato. Da Soros and friends…

  E alla fine, quando tutto sembrava perduto, è avvenuto il colpo di scena che ha del miracoloso. Dopo il veto di Mattarella su Savona, Conte si era dimesso e...
Nasce il governo giallo-verde. Inizia la "battaglia d'Europa"

Nasce il governo giallo-verde. Inizia la “battaglia d’Europa”

Per il nuovo Governo non sarà una passeggiata. Se c’è chi dirà, dalle nostre parti, che “abbiamo vinto” commetterà un grossolano errore. Le ore 18 di venerdì 1 giugno segnano...
Il mesto naufragio del "Fronte repubblicano" di Calenda

Il mesto naufragio del “Fronte repubblicano” di Calenda

  D’accordo, in un Pd affidato a Martina è già un miracolo trovare qualcuno, come Calenda, in grado di fare un ragionamento che superi i confini locali. Però il povero...
S. Solinas/ I nuovi scenari giallo-verdi e i dilemmi dei destristi

S. Solinas/ I nuovi scenari giallo-verdi e i dilemmi dei destristi

Nell’ottica sovranisti versus globalisti, la possibile entrata di Fratelli d’Italia nella partita di governo ha un sua ragion d’essere che vale la pena spiegare. Soprattutto tenendo presente che, nonostante o...
Verso le urne/ Le giravolte del Berlusca (e di Mediaset)

Verso le urne/ Le giravolte del Berlusca (e di Mediaset)

  Adesso Berlu cerca di rimettere insieme i cocci del centro destra. Le elezioni si avvicinano e i sondaggi, quelli che per Berlu sono Vangelo, non sono proprio incoraggianti per...