• 14 novembre 2019 —

L'editoriale

Salvini pronto ad un triplo salto carpiato?

Giancarlo Giorgetti ha alzato la palla e ha fatto tremare lo stagno del centrodestra. Parlando al suo schieramento allo scopo di farsi sentire dall’altro, ha fatto una proposta semplice semplice. In sostanza ha detto: davanti all’immobilismo del governo, perché non si prende l’iniziativa di una mini-Costituente, coinvolgendo anche la maggioranza,...

Articoli classificati come "Mediterraneo"
Il Canale di Suez ha 150 anni. Una lunga storia italo-egiziana

Il Canale di Suez ha 150 anni. Una lunga storia italo-egiziana

Il novembre 2019 è il mese delle celebrazioni per i 150 anni del Canale di Suez, inaugurato appunto del 1869, dopo dieci anni di ciclopici (e tragici, dato il costo...
Perchè cancellare il Memoradum italo-libico è un perfetto harakiri

Perchè cancellare il Memoradum italo-libico è un perfetto harakiri

La foglia di fico dietro cui nascondere le ipocrisie di un Pd e di un Movimento 5 Stelle terrorizzati dall’idea di cancellare il Memorandum Italia Libia è pronta. La nota...
Buonisti ad intermittenza/ Lo strano caso dell'Ocean Viking

Buonisti ad intermittenza/ Lo strano caso dell’Ocean Viking

Da dieci giorni la nave Ocean Viking gestita da SOS Méditerranée e Medici senza Frontiere girovaga nel tratto di mare fra Libia e Italia con a bordo 104 migranti, soccorsi...
L'accordo di Malta? È già carta straccia

L’accordo di Malta? È già carta straccia

Il giorno della verità è arrivato. A neanche un mese da quel vertice di Malta dove il ministro dell’Interno Luciana Lamorgese sembrava una novella fata turchina capace di far accettare...
Rivelazioni/ Gentiloni (tramite i servizi) trattava con i negrieri libici

Rivelazioni/ Gentiloni (tramite i servizi) trattava con i negrieri libici

Una trattativa tra gli 007 italiani e un libico accusato di essere a capo di una delle più grosse organizzazioni di trafficanti di esseri umani, al centro di un intrigo...
Geoeconomia/ Il gas cipriota ad Eni, quello “pugliese” ai greci

Geoeconomia/ Il gas cipriota ad Eni, quello “pugliese” ai greci

Una vittoria, un’incognita ed un papocchio all’italiana. Così si può sintetizzare quanto accaduto negli ultimi dieci giorni sul delicato – e complesso – fronte degli approvvigionamenti energetici. Partiamo dalla vittoria:...
Petrolio per la Siria. Iraniani (e russi) beffano gli inglesi

Petrolio per la Siria. Iraniani (e russi) beffano gli inglesi

La petroliera iraniana Adrian Darya 1, che per settimane è stata al centro di un braccio di ferro tra Teheran e l’Occidente, è stata fotografata dai satelliti al largo del...
Tra Algeri e Tunisi si sta preparando uno tsunami. Ma l'Italietta se ne frega

Tra Algeri e Tunisi si sta preparando uno tsunami. Ma l’Italietta se ne frega

Per la non politica estera italiana il Mediterraneo attualmente si riduce e riassume solo e soltanto nel calderone libico: Tobruk e Bengasi contro Tripoli, negrieri “filantropi” e migranti, petrolio e...
Falce e battello. L'invasione rincomincia

Falce e battello. L’invasione rincomincia

Liberi tutti. O meglio «porti aperti per tutti». Il povero Matteo Salvini sembra ormai un Capitano suonato. Aggrappato alla plancia del Viminale urla e strepita che «leggi e confini vanno...
"Open Arms: non sono naufraghi". Parla l'avvocato M. Roca, super esperto di Diritto marittimo

“Open Arms: non sono naufraghi”. Parla l’avvocato M. Roca, super esperto di Diritto marittimo

Caso Open Arms, qual’è la vera verità? Dove sta la ragione, dove sta il torto e, soprattutto, dove sta il diritto, la Giustizia (italiana e internazionale)? Domande difficili, complesse che...
Suez/ La supermaxi portacontainer attraversa il Canale

Suez/ La supermaxi portacontainer attraversa il Canale

Il ferrigno presidente egiziano Al Sisi ha vinto l’ennesima partita. Contro gli avversari interni (i Fratelli musulmani) e i tanti critici internazionali. La storica idrovia di Suez, raddoppiata e ingrandita...
Sovranità/ Mentre la politica litiga francesi e algerini si prendono i nostri mari

Sovranità/ Mentre la politica litiga francesi e algerini si prendono i nostri mari

Mare Nostrum addio. Nel Mediterraneo l’Italia è pronta alla resa, pronta a piegarsi alle manovre di chi, ignorando gli obblighi negoziali imposti dalle convenzioni internazionali, estende unilateralmente i diritti di...
Letterina (un po' scocciata) a Gregorio De Falco, naufrago della politica

Letterina (un po’ scocciata) a Gregorio De Falco, naufrago della politica

Caro Comandante De Falco ancora una volta Lei offende il prestigio della divisa che ha indossato, utilizzando, senza alcuna qualifica di esperto in diritto marittimo, i media col solo fine...
Immigrazione/ Il ricatto sempiterno dell'emergenza

Immigrazione/ Il ricatto sempiterno dell’emergenza

“La Libia minaccia l’Italia di liberare e mandare verso le nostre coste gli 8.000 ‘ospiti’ dei suoi campi di detenzione, non più sicuri, dopo l’attacco che ne ha trucidato decine”....
Prima d'agire Salvini legga Sun Tzu

Prima d’agire Salvini legga Sun Tzu

Prima ci si assicura la vittoria, poi si dà battaglia. Il generale cinese Sun Tzu lo scriveva nel 500 avanti Cristo. Duemilacinquecento anni dopo il ministro dell’Interno Matteo Salvini sembra...