• 17 gennaio 2019 —

L'editoriale

L’esempio di Jan, la causa dei popoli

Mezzo secolo è passato dal sacrificio – il 19 gennaio 1969 – di Jan Palach, giovane studente di filosofia di Praga, che per simbolicamente protestare contro l’invasione sovietica della Cecoslovacchia aveva deciso di cospargersi di benzina e darsi fuoco nella storica piazza San Venceslao. Dopo anni di oblio è ormai...

Articoli classificati come "Mediterraneo"
Conte e Gigino riaprono le porte ai negrieri: una trappola per Salvini?

Conte e Gigino riaprono le porte ai negrieri: una trappola per Salvini?

La frittata è fatta. Il complotto anti Salvini organizzato dal Presidente del Consiglio Giuseppe Conte e dal M5S oltre a trascinare sull’orlo del baratro un esecutivo sempre più diviso cancella...
La verità sul caso Sea Watch e la "chiusura dei porti"

La verità sul caso Sea Watch e la “chiusura dei porti”

L’espressione “chiusura dei porti”, quando ci si vuole riferire alle misure che interessano le navi armate da ONG coinvolte nelle operazioni di salvataggio dei naufraghi, sta causando molte polemiche forse...
Geopolitica/ Cina, Russia, Europa: il "grande gioco" della rotta Artica

Geopolitica/ Cina, Russia, Europa: il “grande gioco” della rotta Artica

Così come accadde nella seconda metà del diciannovesimo secolo con l’apertura del canale di Suez, il recente ampliamento ha comportato una radicale accelerazione non solo nella strategia e tecnica dei...
Incontri mediterranei/ Saranno le donne a salvare la Libia?

Incontri mediterranei/ Saranno le donne a salvare la Libia?

La Libia è ancora parzialmente in ostaggio degli scontri fra numerose milizie che formavano la coalizione dei ribelli. La Tripolitania è composta essenzialmente dalla etnia araba e berbera, la Cirenaica...
Geopolitica/ L'Italia marittima e il "grande gioco" del Mediterraneo

Geopolitica/ L’Italia marittima e il “grande gioco” del Mediterraneo

Il Mediterraneo, con le crisi ed i traffici che lo attraversano, per una molteplicità di fattori gode di una ritrovata centralità in questo secondo decennio del XXI secolo, una condizione...
Perchè all'Italia serve una strategia marittima (e una flotta moderna)

Perchè all’Italia serve una strategia marittima (e una flotta moderna)

Gli interessi strategici italiani passano inevitabilmente attraverso il mare. E l’Italia non può fare a meno di riflettere sulla propria strategia marittima e sul ruolo che deve avere nel Mar...
Cipro, il gas e le minacce del sultano Erdogan all’Europa

Cipro, il gas e le minacce del sultano Erdogan all’Europa

    Il presidente turco Recep Erdogan – sempre più simile negli atteggiamenti ad un sultano di vecchia memoria – torna a far la voce grossa, minacciando sfracelli qualora venga...
La conferenza sulla Libia? Per l'Italia l'ennesima occasione perduta

La conferenza sulla Libia? Per l’Italia l’ennesima occasione perduta

Non sappiamo se questa mattina il generale Khalifa Haftar, si materializzerà, come annunciato, nei saloni di Villa Igea. Sappiamo però che regalando all’effimero generale il ruolo di ritrovato Godot l’Italia...
Il destino italiano è sempre nel Mediterraneo

Il destino italiano è sempre nel Mediterraneo

    La geografia suggerisce la politica. La cerchia delle Alpi, dal Colle di Cadibona al Passo di Vrata, eleva una barriera fra l’Italia e l’Europa centrosettentrionale, dalla quale la...
Sequestrati e sequestratori. Conclusa la farsa di nave Diciotti

Sequestrati e sequestratori. Conclusa la farsa di nave Diciotti

  E’ giunta al suo scontato epilogo la nota vicenda della nave Diciotti, pattugliatore della Guardia Costiera italiana, che lo scorso agosto nelle acque di competenza maltese ha preso a...
Geopolitica dei trasporti/ Il "grande gioco" tra l'Artico, Suez e le "vie della seta"

Geopolitica dei trasporti/ Il “grande gioco” tra l’Artico, Suez e le “vie della seta”

6 agosto del 2015. Il mondo assiste ammirato all’opera dell’uomo: l’ampliamento del canale di Suez. Certo è lontano quel 17 novembre 1869 in cui ben 66 battelli, con a bordo...
Sicurezza nei cieli. L'esercitazione Circaete 2018

Sicurezza nei cieli. L’esercitazione Circaete 2018

Un gruppo di terroristi a bordo di un volo di linea decide di dirottare il velivolo, costringendo l’equipaggio a cambiare la rotta pianificata e facendo così scattare il dispositivo internazionale...
Mediterraneo/ Il Mezzogiorno ponte verso il Levante. Ieri come oggi

Mediterraneo/ Il Mezzogiorno ponte verso il Levante. Ieri come oggi

    Gli amalfitani furono i primi ad introdurre le merci d’Occidente nella Siria e nell’Egitto prima d’ogni altro popolo marittimo e, attraverso le colonie mercantili d’oltremare, il ceto armatoriale...
Una lezione dalla Grecia. Tilos, l'isola piena d'energia (rinnovabile)

Una lezione dalla Grecia. Tilos, l’isola piena d’energia (rinnovabile)

      Incredibile ma vero, c’è un piccolo frammento di Grecia che non detesta l’Unione europea. Anzi. Quella che per la stragrande maggioranza degli ellenici è solo un’avida matrigna...
La guerra di Libia e il nemico francese

La guerra di Libia e il nemico francese

La via italiana alla Libia è già stretta, ma la Francia di Emmanuel Macron potrebbe sfruttare gli scontri di Tripoli per trasformarla in un vicolo cieco. Di certo il «nemico»...