• 22 settembre 2019 —

L'editoriale

Il ritorno del bugiardissimo Renzi non convince

“Vogliamo parlare a quella gente che ha voglia di tornare a credere nella politica”. Eccolo, in estrema sintesi, l’obiettivo di Matteo Renzi. “Italia viva”, dunque, si candida a coinvolgere soggetti, in misura rilevante osiamo immaginare, che hanno interesse alla politica ai quali è stato in qualche modo inibita l’agibilità per...

Articoli classificati come "Mediterraneo"
Petrolio per la Siria. Iraniani (e russi) beffano gli inglesi

Petrolio per la Siria. Iraniani (e russi) beffano gli inglesi

La petroliera iraniana Adrian Darya 1, che per settimane è stata al centro di un braccio di ferro tra Teheran e l’Occidente, è stata fotografata dai satelliti al largo del...
Tra Algeri e Tunisi si sta preparando uno tsunami. Ma l'Italietta se ne frega

Tra Algeri e Tunisi si sta preparando uno tsunami. Ma l’Italietta se ne frega

Per la non politica estera italiana il Mediterraneo attualmente si riduce e riassume solo e soltanto nel calderone libico: Tobruk e Bengasi contro Tripoli, negrieri “filantropi” e migranti, petrolio e...
Falce e battello. L'invasione rincomincia

Falce e battello. L’invasione rincomincia

Liberi tutti. O meglio «porti aperti per tutti». Il povero Matteo Salvini sembra ormai un Capitano suonato. Aggrappato alla plancia del Viminale urla e strepita che «leggi e confini vanno...
"Open Arms: non sono naufraghi". Parla l'avvocato M. Roca, super esperto di Diritto marittimo

“Open Arms: non sono naufraghi”. Parla l’avvocato M. Roca, super esperto di Diritto marittimo

Caso Open Arms, qual’è la vera verità? Dove sta la ragione, dove sta il torto e, soprattutto, dove sta il diritto, la Giustizia (italiana e internazionale)? Domande difficili, complesse che...
Suez/ La supermaxi portacontainer attraversa il Canale

Suez/ La supermaxi portacontainer attraversa il Canale

Il ferrigno presidente egiziano Al Sisi ha vinto l’ennesima partita. Contro gli avversari interni (i Fratelli musulmani) e i tanti critici internazionali. La storica idrovia di Suez, raddoppiata e ingrandita...
Sovranità/ Mentre la politica litiga francesi e algerini si prendono i nostri mari

Sovranità/ Mentre la politica litiga francesi e algerini si prendono i nostri mari

Mare Nostrum addio. Nel Mediterraneo l’Italia è pronta alla resa, pronta a piegarsi alle manovre di chi, ignorando gli obblighi negoziali imposti dalle convenzioni internazionali, estende unilateralmente i diritti di...
Letterina (un po' scocciata) a Gregorio De Falco, naufrago della politica

Letterina (un po’ scocciata) a Gregorio De Falco, naufrago della politica

Caro Comandante De Falco ancora una volta Lei offende il prestigio della divisa che ha indossato, utilizzando, senza alcuna qualifica di esperto in diritto marittimo, i media col solo fine...
Immigrazione/ Il ricatto sempiterno dell'emergenza

Immigrazione/ Il ricatto sempiterno dell’emergenza

“La Libia minaccia l’Italia di liberare e mandare verso le nostre coste gli 8.000 ‘ospiti’ dei suoi campi di detenzione, non più sicuri, dopo l’attacco che ne ha trucidato decine”....
Prima d'agire Salvini legga Sun Tzu

Prima d’agire Salvini legga Sun Tzu

Prima ci si assicura la vittoria, poi si dà battaglia. Il generale cinese Sun Tzu lo scriveva nel 500 avanti Cristo. Duemilacinquecento anni dopo il ministro dell’Interno Matteo Salvini sembra...
No border, No legge, No Stato

No border, No legge, No Stato

E’ una tattica sottile quella messa in campo dai  No Border  nostrani per legittimare le incursioni, oggettivamente piratesche, delle navi delle  Ong, con il loro carico di immigrati. Messi di...
Daniele Scalea/ Sea Watch è un attacco all'Italia

Daniele Scalea/ Sea Watch è un attacco all’Italia

Certo che la vicenda della Sea Watch è una strumentalizzazione politica sulla pelle di 42 migranti. Ma il colpevole non è il Ministro Salvini bensì l’ong stessa. Infatti la nave,...
Sea Watch: lo Stato dov'è scappato?

Sea Watch: lo Stato dov’è scappato?

Caso Sea Watch, Lampedusa. Alcune veloci osservazioni sul casino combinato dalla signorina teutonica e dai suoi sodali nostrani: Il “comandante” della nave è stata arrestata per diverse violazioni del codice...
Una vergogna chiamata Sea Watch

Una vergogna chiamata Sea Watch

Italia a tutti i costi nonostante la presenza di porti in cui transitano navi da crociera, da diporto e roro/pax in Tunisia, Malta, Egitto, Algeria, Marocco, Gibilterra, Spagna e Francia...
Persino i giudici di Strasburgo dicono no alla farsa dei "filantropi" di Sea Watch

Persino i giudici di Strasburgo dicono no alla farsa dei “filantropi” di Sea Watch

Stavolta c’erano dei giudici a Strasburgo. Solo una corte di dormienti poteva, del resto, accogliere il ricorso che i presunti «umanitari» della Sea Watch hanno fatto firmare ai 36 migranti...
Beirut mon amour. La capitale mille volte morta, mille volte risorta

Beirut mon amour. La capitale mille volte morta, mille volte risorta

Beirut è una città di contrasti lancinanti. A tratti scintillante e opulenta — la “corniche” che ricorda un po’ Dubai e un po’ Cannes —, diventa improvvisamente caotica, intricata, dimessa...