• 07 dicembre 2019 —

L'editoriale

“Pinguini” contro “sardine”. Ma la politica non è uno zoo

Sta dilagando in questi ultimi tempi il fenomeno delle “Sardine”. Si dichiarano “apolitici”, “apartitici”, ma cantano “Bella ciao” e si dicono contro Salvini e il sovranismo-populista. Basterebbe questo per dimostrare che proprio “apolitici” non sono. Il loro “Bella ciao” non è inteso come un canto “inclusivo” dove sinistra e destra...

Articoli classificati come "Mediterraneo"
No border, No legge, No Stato

No border, No legge, No Stato

E’ una tattica sottile quella messa in campo dai  No Border  nostrani per legittimare le incursioni, oggettivamente piratesche, delle navi delle  Ong, con il loro carico di immigrati. Messi di...
Daniele Scalea/ Sea Watch è un attacco all'Italia

Daniele Scalea/ Sea Watch è un attacco all’Italia

Certo che la vicenda della Sea Watch è una strumentalizzazione politica sulla pelle di 42 migranti. Ma il colpevole non è il Ministro Salvini bensì l’ong stessa. Infatti la nave,...
Sea Watch: lo Stato dov'è scappato?

Sea Watch: lo Stato dov’è scappato?

Caso Sea Watch, Lampedusa. Alcune veloci osservazioni sul casino combinato dalla signorina teutonica e dai suoi sodali nostrani: Il “comandante” della nave è stata arrestata per diverse violazioni del codice...
Una vergogna chiamata Sea Watch

Una vergogna chiamata Sea Watch

Italia a tutti i costi nonostante la presenza di porti in cui transitano navi da crociera, da diporto e roro/pax in Tunisia, Malta, Egitto, Algeria, Marocco, Gibilterra, Spagna e Francia...
Persino i giudici di Strasburgo dicono no alla farsa dei "filantropi" di Sea Watch

Persino i giudici di Strasburgo dicono no alla farsa dei “filantropi” di Sea Watch

Stavolta c’erano dei giudici a Strasburgo. Solo una corte di dormienti poteva, del resto, accogliere il ricorso che i presunti «umanitari» della Sea Watch hanno fatto firmare ai 36 migranti...
Beirut mon amour. La capitale mille volte morta, mille volte risorta

Beirut mon amour. La capitale mille volte morta, mille volte risorta

Beirut è una città di contrasti lancinanti. A tratti scintillante e opulenta — la “corniche” che ricorda un po’ Dubai e un po’ Cannes —, diventa improvvisamente caotica, intricata, dimessa...
Luci dal Medioevo/ Federico II, l'imperatore "marittimo"

Luci dal Medioevo/ Federico II, l’imperatore “marittimo”

Da Federico Secondo “Stupor Mundi” a “Homo logisticus” il passo è breve. Il perché lo si evince dal saggio dell’avvocato marittimista salernitano (e prestigioso collaboratore di Destra.it) Alfonso Mignone che...
Ong e migranti. Tutte le bugie dei "negrieri filantropi"

Ong e migranti. Tutte le bugie dei “negrieri filantropi”

Indifferenti al ridicolo e alla vergogna l’ex leader dei Centri Sociali Luca Casarini e i compagni di «Mediterranea Saving Humans» hanno trascorso la mattinata di ieri a sputar fango sulla...
A Cipro un cane in fuga tra due confini e due follie. Un bel film

A Cipro un cane in fuga tra due confini e due follie. Un bel film...

Contrabbandando Hendrix a Nicosia Una commedia dell’assurdo sulla divisione cipriota A Nicosia il cagnetto Jimi sfugge a Yiannis, cantautore spiantato: si allontana di qualche isolato, quanto basta per passare nella...
Guerra a Tripoli,  silenzio a Roma.  Italia spiazzata, senza peso e strategie

Guerra a Tripoli, silenzio a Roma. Italia spiazzata, senza peso e strategie

L’offensiva del generale Khalifa Haftar era un segreto di Pulcinella. I nostri servizi da quanto risulta ne erano a conoscenza e avevano informato il governo. Ma nessuno ha mosso un...
Caos libico. Qual'è il vero obiettivo di Haftar? Chi lo sostiene e perchè

Caos libico. Qual’è il vero obiettivo di Haftar? Chi lo sostiene e perchè

Il generale Khalifa Haftar marcia su Tripoli o su Gadames? La domanda divide gli osservatori internazionali presi di sorpresa dalle mosse del generale che dopo aver mandato il suo Esercito...
Il Mediterraneo è centrale. Un incontro a Roma

Il Mediterraneo è centrale. Un incontro a Roma

Non c’è solo la Via della Seta nel futuro geopolitico dell’Italia. Perché anche in relazione all’offensiva commerciale cinese, il Mediterraneo tornerà ad avere un ruolo centrale nello scenario mondiale. Lo...
Mare & lavoro/ Il futuro della Sicilia si chiama economia blu

Mare & lavoro/ Il futuro della Sicilia si chiama economia blu

La ripresa economica e il rilancio strategico della prima isola del Mediterraneo può riporre a giusto titolo concrete possibilità di realizzazione nell’economia del mare e nei suoi infiniti e incalcolabili...
Riecco Casarini, ex Aut.Op, ex no global, oggi navarca del PD

Riecco Casarini, ex Aut.Op, ex no global, oggi navarca del PD

Riecco Luca Casarini, anzi l’ammiraglio Casarini, il commodoro Casarini. Rullo di tamburi. Trombette e pifferi per uno sfigato di successo. Negli anni Ottanta, tra Padova e Marghera, l’omarino s’impose tra...
Il Mediterraneo è centrale ma i porti del Sud sono in crisi. Il caso Salerno

Il Mediterraneo è centrale ma i porti del Sud sono in crisi. Il caso Salerno...

Se l’apertura del Canale di Suez nel 1869 e il successivo raddoppio del 2015 hanno significato rinnovata centralità del Mediterraneo l’opportunità oggi come allora non è stata ancora pienamente colta...