• 26 settembre 2020 —

L'editoriale

Il bacio avvelenato di Ursula all’Italia

Un simile confuso obbrobrio era  difficile da immaginare. La bozza di riforma del Trattato di Dublino presentata  alla Commissione Ue  dal Commissario agli Interni Ylva Johannson  sembra l’affrettata riscrittura dello vecchio famigerato trattato. Con l’aggiunta di  anomalie, distorsioni e complicazioni  che solo la mente perversa  dell’eurobucrazia  poteva partorire. Il “vulnus”...

Articoli classificati come "Nizza"
Vite straordinarie/ Albert Spaggiari. Senza odio, senza violenza e senza armi

Vite straordinarie/ Albert Spaggiari. Senza odio, senza violenza e senza armi

Bertold Brecht rimane un personaggio sopravalutato e di certo non era un coraggioso, un temerario. Gli “esteti armati” alla Von Salamon, Lawrence o D’Annunzio erano ben altra gente. Eppure il...
Buonisti e "crociati" non servono. Urge una risposta dura, seria e intelligente

Buonisti e “crociati” non servono. Urge una risposta dura, seria e intelligente

L’ennesima strage di matrice islamista, lascia, oltre l’orrore, un profondo senso di intolleranza nei confronti della retorica. Frasi e analisi sono diventate ormai rituali senza che questo provochi nei protagonisti...
Strage di Nizza: 84 morti. Tanti bambini tra le vittime. L'attentatore è un franco-tunisino

Strage di Nizza: 84 morti. Tanti bambini tra le vittime. L’attentatore è un franco-tunisino

Il terrore delle belve islamista colpisce ancora gli innocenti. Ancora una volta è la Francia nel mirino. Nel giorno della festa nazionale del 14 luglio, a Nizza, un camion si...
Dopo la farsa di Fermo la strage di Nizza. Il dilemma dei cialtroni

Dopo la farsa di Fermo la strage di Nizza. Il dilemma dei cialtroni

Chissà se Boldrini e Maria Elena Etruria andranno ai funerali per la strage di Nizza. Ai funerali dell’assassino franco tunisino, ovviamente. Insieme al prete bugiardo di Fermo e con la...
Tra Francia e Italia, l'identità (scippata) da difendere

Tra Francia e Italia, l’identità (scippata) da difendere

  Si ha un bel dire integrazione europea. L’impresa, alla prova dei fatti, è tutt’altro che facile. Non solo – si è visto recentemente –   di fronte ad emergenze epocali,...
Partire 4/ Con Giorgio Ballario. Dalle vette alpine ai caveau di Nizza. Nel segno del noir

Partire 4/ Con Giorgio Ballario. Dalle vette alpine ai caveau di Nizza. Nel segno del...

Partire per le vacanze natalizie e di fine anno nel II A.R. (Annus Rentiani) è un grosso azzardo, non solo perché malgrado la mancia di 80 euro il borsellino è...