• 10 dicembre 2018 —

L'editoriale

Alla Scala i ricconi applaudono Mattarella, il loro campione

Finalmente la rivolta sociale e patriottica contro un governo iniquo e incapace dilagata in Francia arriva anche in Italia e più precisamente a Milano, nella capitale morale. Solo che qui i rivoltosi invece  che gilet gialli indossano smoking neri.  La notizia arriva dalle insulse e surreali cronache dei giornaloni, Corriere...

Articoli classificati come "Pino Rauti"
Orfini vuole schedare i "fascisti"? Si accomodi. Ecco il mio nome

Orfini vuole schedare i “fascisti”? Si accomodi. Ecco il mio nome

    Matteo Orfini, notoriamente, è poco apprezzato. Dai suoi compagni, dai suoi colleghi. Persino — a quanto si dice in Parlamento — il tristo Fiano lo snobba. Per i...
L'Aquila (l'Ascia) e la Fiamma. Da Ordine Nuovo al MSI

L’Aquila (l’Ascia) e la Fiamma. Da Ordine Nuovo al MSI

    Le semplificazioni ideologiche e le schematizzazioni politiche non si addicono alla storia del Msi. A confermarlo il recente saggio di Nazzareno Mollicone, “L’aquila e la fiamma – Storia...
Stroncature/ Sempre più fazioso il Dizionario biografico degli italiani

Stroncature/ Sempre più fazioso il Dizionario biografico degli italiani

Continua, inarrestabile, la china discendente qualitativa del “Dizionario biografico degli italiani”. Gli ultimi 3 volumi presentati (86°, 87°, 88 °), che esamineremo nella progressione cronologica ed alfabetica, confermano l’involuzione della...
Quel ragazzo senegalese morto a Rigopiano e le domande di Pino Rauti

Quel ragazzo senegalese morto a Rigopiano e le domande di Pino Rauti

Tra le vittime recuperate dall’Hotel Rigopiano vi è pure un senegalese, che lavorava come inserviente all’albergo. Questa vittima, al di là delle speculazioni giornalistiche che scriveranno di un immigrato vittima...
Settant'anni fa il MSI. Un'anniversario agrodolce

Settant’anni fa il MSI. Un’anniversario agrodolce

Il 26 dicembre 1946 nasceva il Movimento Sociale Italiano. Settant’anni fa. Una data tonda e pesante, un’anniversario agrodolce per un’esperienza unica e contradditoria conclusasi a Fiuggi nel 1995. In quasi...
Storie nostre/ Per Roberto Bigliardo, dieci anni dopo

Storie nostre/ Per Roberto Bigliardo, dieci anni dopo

Quando si ricorda un amico scomparso bisogna innanzitutto rispettare le sue idee, la sua vita, le sue azioni. Per questo motivo non ho partecipato ad analoghe iniziative fatte in favore...
De Felice 20 anni dopo. Il fascismo fuori dagli schemi

De Felice 20 anni dopo. Il fascismo fuori dagli schemi

A vent’anni dalla prematura scomparsa di Renzo De Felice, avvenuta il 25 maggio 1996, che cosa unisce la mole delle sue ricerche, la sua originalità interpretativa, la sua capacità di...
La bella destra contro la mafia. Vista da sinistra

La bella destra contro la mafia. Vista da sinistra

  Ernst Jünger ricorda che cultura è in essenza “culto dei morti”. Il nono capitolo dell’ultimo libro di Fabio Granata (“Meglio un giorno. La destra antimafia e la bandiera di...
L'altro MSI e i leader mancati. Una destra differente era possibile? L'intervento di Primo Siena

L’altro MSI e i leader mancati. Una destra differente era possibile? L’intervento di Primo Siena...

Annalisa Terranova, è una giornalista professionista del Secolo d’Italia, che proviene dal Fronte della Gioventù, l’organizzazione giovanile che negli anni 70-80 emulò, ma con una propria sbalorditiva capacità innovativa, l’attività...
Un altro MSI era possibile? Forse sì. Un libro per capire

Un altro MSI era possibile? Forse sì. Un libro per capire

  Bello, importante (e certamente sofferto) il nuovo saggio di Annalisa Terranova. Scandagliare le mille possibilità e le innumerevoli occasioni perdute in settant’anni dalla destra neo/post fascista italiana è cosa...
Contributi/ Il saggio di Primo Siena: Fascismo, RSI, Stato Organico

Contributi/ Il saggio di Primo Siena: Fascismo, RSI, Stato Organico

Primo Siena è uno dei principali intellettuali della destra italiana. Un vero Maestro. Nato a San Prospero (Modena ) nel 1927, laureato in Pedagogia e in Scienze Politiche, entrato per...
Strage di Brescia. Dopo 41 anni una strana, "comoda" verità

Strage di Brescia. Dopo 41 anni una strana, “comoda” verità

Strage di piazza della Loggia, otto morti nel lontano 1974 a Brescia: arriva oggi la condanna all’ergastolo per Carlo Maria Maggi, un medico di 80 anni che fu capo di...
Storie nostre/ L'Aquila ha fatto il suo "reditu". Per Rutilio

Storie nostre/ L’Aquila ha fatto il suo “reditu”. Per Rutilio

Rutilio Sermonti, a quasi 94 anni di età, se n’è andato. E se n’è andato, seguendo il destino insito nel suo nome romano, “ritornando” nel cielo degli Avi, dove certamente...
Addii/ Per Giampiero Rubei. Una bella vita nel segno della bellezza, dell'arte, dell'onore

Addii/ Per Giampiero Rubei. Una bella vita nel segno della bellezza, dell’arte, dell’onore

Mai come in questo caso vale il detto: “certe persone pensi non debbano morire mai “. Per me, per noi, Giampiero Rubei non poteva morire. Era indistruttibile. Immortale. Come una...
A cercar la "Bella Destra". Con realismo, senza nostalgie

A cercar la “Bella Destra”. Con realismo, senza nostalgie

Era veramente “bella” la destra evocata da Marco Valle, parlando delle recenti alluvioni e ricordando, a questo proposito, le intuizioni di Pino Rauti, che “da destra” tante cose le aveva...