• 19 settembre 2019 —

L'editoriale

La piccola fiera dei trasformisti italioti

Di fronte alla crisi del primo Governo Conte e al repentino ribaltamento dell’alleanza parlamentare che lo aveva sostenuto, ci saremmo aspettati, a livello di mass-media e al di là delle contingenze politiche, un minimo di dibattito sulla debolezza del nostro sistema democratico e sulla conseguente perdita di “sovranità” (art. 1...

Articoli classificati come "populismo"
Quesiti e certezze nell'era del governo Bis Conte

Quesiti e certezze nell’era del governo Bis Conte

Il Governo giallo-fucsia è passato al Senato con le innumerevoli benedizioni di Bergoglio che continua a lanciare messaggi per nulla subliminali contro i muri, per costruire ponti e le immancabili...
Il populismo straccione di Conte e co. affonda nell'orgia del potere

Il populismo straccione di Conte e co. affonda nell’orgia del potere

Nel tempo delle parole senza idee è fin troppo facile mutare fronte politico con la coscienza leggera. Del resto la negazione dell’esistenza della destra e della sinistra ad altro non...
M. Tarchi/ Perchè il governo giallo-verde ha fatto crack

M. Tarchi/ Perchè il governo giallo-verde ha fatto crack

La difficoltà dei movimenti populisti di superare la prova del governo è nota da sempre a coloro che li hanno fatti oggetto di attenzione sul piano scientifico e non meramente...
Quest'Italia stanca e cattiva. Così simile alla parabola infausta di Weimar

Quest’Italia stanca e cattiva. Così simile alla parabola infausta di Weimar

Quando si è affermata l’idea, sancita da un massiccio consenso elettorale, che “uno vale uno”, la democrazia italiana è entrata nella fase più acuta della sua crisi. L‘ estremizzazione egualitaria...
Americanate. Steve Bannon torna a casa

Americanate. Steve Bannon torna a casa

Ci chiedevamo qualche giorno fa che fine avesse fatto Steve Bannon. Ne avevamo perso le tracce. Dopo aver infiammato il fronte europeo sovran-populista si era come eclissato. Il suo “The...
Non siamo moralisti, ma forma è garanzia di sostanza

Non siamo moralisti, ma forma è garanzia di sostanza

Proprio qualche giorno fa, in un servizio giornalistico del Tg2 è stata detta una “cosa di destra”. Niente di strano, poiché il direttore del telegiornale della seconda rete, Gennaro Sangiuliano,...
Tarchi/ Un "programma minimo" al di là del minimalismo

Tarchi/ Un “programma minimo” al di là del minimalismo

Le cifre dei sondaggi, proiettate anche oltre i dati elettorali, dimostrano che nelle popolazioni oggetto della pressione migratoria gli scettici e gli avversari di questo fenomeno sono tuttora maggioranza. C’è...
Studenti e giornalisti ragionano su populismo e sovranismo. Un incontro a Genova

Studenti e giornalisti ragionano su populismo e sovranismo. Un incontro a Genova

Martedì 16 aprile, presso la sede UGL di Genova (luogo eletto per gli incontri della destra locale, il che gli è valso, pochi mesi fa, un vigliacco raid “antifa”), l’associazione...
Da Moscovici l'ultima conferma, l'Unione Europea è in coma profondo

Da Moscovici l’ultima conferma, l’Unione Europea è in coma profondo

Era ora! Era veramente e finalmente l’ora che qualche osservatore politico, qualificato ed autorevole, “rompesse il ghiaccio”, denunziando, seppure in maniera parziale e miope, l’Unione Europea, priva ormai, ma non...
L'analisi/ Luci e ombre di un mutamento di sistema

L’analisi/ Luci e ombre di un mutamento di sistema

    Il voto del 4 marzo ha ridisegnato la politica italiana, e probabilmente nulla sarà più come prima. «Il 4 marzo è finito non un equilibrio di governo, ma...
M. Veneziani/ Perchè preferiamo Salvini ai suoi nemici

M. Veneziani/ Perchè preferiamo Salvini ai suoi nemici

È bene chiarire. Preferiamo i populisti sovranisti ai loro nemici. Possiamo criticare, anche aspramente, i loro comportamenti, i loro linguaggi, le loro riforme, nutrire sfiducia in certi alleati, come i...
M. Tarchi/ Salvini? Ma quale fascista, è un vero populista

M. Tarchi/ Salvini? Ma quale fascista, è un vero populista

  Matteo Salvini non è un politico di destra. È un leader populista, un agitatore-trascinatore di qualità, come lo è stato Beppe Grillo». Ne è convinto Marco Tarchi, politologo all’Università...
Governi o governicchi? Quel pasticciaccio istituzionale voluto da Mattarella

Governi o governicchi? Quel pasticciaccio istituzionale voluto da Mattarella

Il presidente nel suo labirinto. Così avrebbe descritto lo spettacolo messo in scena in questi giorni al Quirinale Gabriel Garcia Marquez se avesse potuto vederlo. Sono bastate meno di 48...
Tarchi/ Il populismo avanza, i vecchi partiti crollano ma la democrazia non corre alcun pericolo

Tarchi/ Il populismo avanza, i vecchi partiti crollano ma la democrazia non corre alcun pericolo...

Le elezioni del 4 marzo hanno rappresentato un punto di svolta per la politica italiana. Il Movimento 5 Stelle si è imposto definitivamente come primo partito, mentre la Lega ha...
Se a Bardonecchia invece di Macron ci fosse Marine saremmo già in guerra

Se a Bardonecchia invece di Macron ci fosse Marine saremmo già in guerra

In questo clima in cui la libertà diviene e faziosa e acritica per i propri campioni e per le proprie mode politiche non è difficile disegnare le reazioni dell’opinione pubblica...