• 19 settembre 2020 —

L'editoriale

Votiamo NO e apriamo il dibattito a destra

Un sintomo. Soltanto un sintomo. Ma rivelatore di una tendenza che potrebbe allargarsi, dilagare fino a stravolgere gli equilibri politici attuali. Il referendum costituzionale che prevede il taglio dei parlamentari ha innescato una piccola, ma tutt’altro che irrilevante rivolta, nella destra profonda che non si riconosce nelle posizioni di Fratelli...

Articoli classificati come "Sergio Mattarella"
Finalmente Mattarella si ricorda della Costituzione e rimprovera Giuseppi

Finalmente Mattarella si ricorda della Costituzione e rimprovera Giuseppi

Per una volta la Meloni l‘ha avuta vinta: dopo aver per oltre un anno subito le prepotenze e le prevaricazioni di Conte, senza reagire, insieme all’autocrate della Lega, occupando le...
Le ferite di Amatrice, quattro anni dopo il disastro

Le ferite di Amatrice, quattro anni dopo il disastro

Una volta tanto esplicito e severo è stato, in decisa contrapposizione alle consuete frasi di Conte, condite di enfasi e di retorica sterili, è stato il messaggio di Mattarella, in...
Consigli dispettosi sul ciglio di una foiba

Consigli dispettosi sul ciglio di una foiba

Mattarella e Pahor a Basovizza e a Opicina. Già tutta la manfrina intorno all’incendio del Balkan è storicamente esplosiva e fumosa, proprio come il materiale che gli sloveni detenevano all’ultimo...
La tragicommedia di Basovizza

La tragicommedia di Basovizza

  Sulla questione delle Foibe e dell’Esodo il Presidente della Repubblica Mattarella ha sicuramente il merito di avere pronunciato parole chiare e definitive che hanno tagliato la testa al toro...
Si aprono le danze per il Quirinale

Si aprono le danze per il Quirinale

Eugenio Scalfari dixit. Su “Repubblica” di domenica scorsa ha stilato la sua lista dei “presidenziabili” per il Quirinale. Ed è sorprendente che non abbia messo in “forse” nessuno dei “nominati”....
I tanti silenzi e le molte responsabilità di Mattarella

I tanti silenzi e le molte responsabilità di Mattarella

Inaccettabile, fazioso quant’altri ma l’editoriale di Massimo Franco, “Il segnale sbagliato”, incentrato non sulla cronaca ma sulla demonizzazione e criminalizzazione aprioristiche della manifestazione di Roma, organizzata, pur tra incertezze, da...
Mattarella parla d'unità nazionale. Bene, ma dimentica "qualcosina"...

Mattarella parla d’unità nazionale. Bene, ma dimentica “qualcosina”…

In queste settimane tremende, soffocanti e zeppe di interrogativi, destinate a divenire mesi, in cui si celano le colpe e soprattutto le responsabilità da addebitare alle forze politiche di maggioranze,...
Perchè Mattarella non ricorda mai le vittime dei bombardamenti alleati?

Perchè Mattarella non ricorda mai le vittime dei bombardamenti alleati?

    Alcuni giorni sono, in alcune righe squalificate dal cinismo, Aldo Cazzullo ha inteso impartire ad un lettore del “Corriere della Sera” una lezione storica inoppugnabile e principalmente indiscutibile. Dopo...
Il Giorno del Ricordo il giorno dopo

Il Giorno del Ricordo il giorno dopo

Il Giorno del Ricordo dovrebbe essere un’occasione di riflessione, rispetto della memoria, condivisione di valori comuni e anche di simbolico e postumo risarcimento, ammesso che sia possibile, nei confronti degli...
La Scala, ultimo bunker dei radical-chic

La Scala, ultimo bunker dei radical-chic

In fondo David Sassoli uno dei tanti ascari della sinistra televisiva approdato alla politica grazie al magico tappeto volante del PD, che da sempre ricompensa generosamente i suoi fedeli fiancheggiatori,...
Bocciati, per una volta, i "volenterosi carnefici" dell'INPS

Bocciati, per una volta, i “volenterosi carnefici” dell’INPS

Benissimo ha fatto il presidente Mattarella a intervenire personalmente e pesantemente per impedire che i “volonterosi carnefici” dell’INPS apportassero un terribile danno d’immagine all’Istituto andando a chiedere un risarcimento danni...
Sardine di piazza e baccalà (Quirinalizio)

Sardine di piazza e baccalà (Quirinalizio)

Il popolo delle sardine si è manifestato, spontaneo, antifascista, pieno di amore, acefalo, dicono; ma non è vero:un capo lo ha, probabilmente le sardine  non ne sono consapevoli, ma l’inconsapevolezza...
Silenzio! Parla Sua Maestà Sergio I°, il monarca giallorosso

Silenzio! Parla Sua Maestà Sergio I°, il monarca giallorosso

 Nelle monarchie costituzionali di durata plurisecolare, si dice che “il re regni ma non governi”. Questa tradizione deve essere ormai apparsa vecchia e stucchevole ai demototalitari, quelli che sanno sempre...
Il trappolone per Salvini si apre il 16 luglio. Una data fatidica

Il trappolone per Salvini si apre il 16 luglio. Una data fatidica

Dell’ingloriosa fine del Governo italiano nel 1943 e del cambio di alleanze a guerra in corso tutti ricordano le date simbolo.Otto settembre: giorno in cui gli angloamericani diedero notizia dell’Armistizio...
La vera posta in gioco è il Quirinale. Ecco perchè lo sgambetto può riuscire

La vera posta in gioco è il Quirinale. Ecco perchè lo sgambetto può riuscire

Lo so, a prima vista sembrerebbe una situazione di ovvia soluzione: due partner al governo litigano, il socio titolare della palese maggioranza del consenso popolare ritiene chiuso l’esperimento (perché ciò...