• 12 novembre 2019 —

L'editoriale

Muri crollati e commenti imbecilli

Fa sempre tanta paura e rabbia quando ci si accorge che telegiornali, talk show, quotidiani mostrano giornalisti e opinionisti che appaiono imbecilli. Ciò è avvenuto in questi giorni in occasione della commemorazione dell’abbattimento (non caduta) del muro di Berlino. Come si può infatti rincrescersi che dopo il positivo segnale dell’abbattimento...

Articoli classificati come "Stenio Solinas"
Solinas/ Il '900 di Lawrence, avventuriero dell'assoluto

Solinas/ Il ‘900 di Lawrence, avventuriero dell’assoluto

Se si guarda alle attuali vicende mediorientali, l’idea di un Novecento come secolo breve, avanzata da Eric Hobsbawm all’indomani della caduta del Muro di Berlino, si rivela tanto eurocentrica quanto...
Appuntamenti letterari/ La terza edizione di Libropolis sarà un successo

Appuntamenti letterari/ La terza edizione di Libropolis sarà un successo

Libropolis è un Festival dell’editoria e del giornalismo giunto alla sua terza edizione. Dal 18 al 20 ottobre 2019 a Pietrasanta (Lu), presso il Chiostro di Sant’Agostino, si alterneranno le...
Stenio Solinas/ Riflessioni su una cattedrale e altre "cosette"

Stenio Solinas/ Riflessioni su una cattedrale e altre “cosette”

Sei anni fa lo scrittore non conformista Dominique Venner scelse Notre-Dame per uccidersi con un colpo di pistola. Era il suo modo di dire addio a una «certa idea» della...
Su Sky arriva "The square", un bel film molto "scorretto"

Su Sky arriva “The square”, un bel film molto “scorretto”

Su Sky arriva finalmente The Square, il film svedese Palma d’oro a Cannes. Un premio inatteso e scomodo poichè la pellicola è una denuncia ironica quanto cruda (anzi crudele) delle...
S. Solinas/ I nuovi scenari giallo-verdi e i dilemmi dei destristi

S. Solinas/ I nuovi scenari giallo-verdi e i dilemmi dei destristi

Nell’ottica sovranisti versus globalisti, la possibile entrata di Fratelli d’Italia nella partita di governo ha un sua ragion d’essere che vale la pena spiegare. Soprattutto tenendo presente che, nonostante o...
Un nuovo '68 (in tinta "populista") per dimenticare il vecchio '68?

Un nuovo ’68 (in tinta “populista”) per dimenticare il vecchio ’68?

  Qualche giorno fa è uscito su “il Giornale”, un articolo dell’eccellente Stenio Solinas intitolato “L’infinito Sessantotto? Finalmente ora è finito”. L’articolo – molto interessante – descriveva l’esito delle ultime...
L'analisi di S. Solinas/ La Francia insegna, il semplicismo non paga...

L’analisi di S. Solinas/ La Francia insegna, il semplicismo non paga…

«Molti nemici molto onore» recita un antico detto, ma se i nemici sono troppi la sconfitta è certa e l’onore lascia il tempo che trova. Marine Le Pen doveva vincere...
Solinas/ A Parigi una mostra "celebra" la morte della Francia

Solinas/ A Parigi una mostra “celebra” la morte della Francia

All’indomani delle presidenziali che hanno terremotato il mondo politico francese, chi volesse cercare di capire perché la sinistra ha perso e perché la destra non ha vinto, dovrebbe fare un...
Barattare il popolo con il potere non porta fortuna...

Barattare il popolo con il potere non porta fortuna…

I quotidiani italiani nella loro cronica, servile esterofilia si rincorrono in questi giorni sul tema elettorale in una giostra di analisi più o meno dotte, il più delle volte banali...
I "moderati" di Abel Bonnard rinascono nelle repliche moderne

I “moderati” di Abel Bonnard rinascono nelle repliche moderne

Abel Bonnard è senza dubbio una delle penne più taglienti e raffinate di Francia. Nato nel 1882, un anno prima della scomparsa di Joseph Arthur de Gobineau, sostenitore del «maurrassismo»...
Per sempre giovani. La società degli eterni adolescenti

Per sempre giovani. La società degli eterni adolescenti

Nell’eventualità vi siate persi un buon libro da leggere e quella voglia implacabile di divorare letteralmente uno scritto inedito, non disperate. Calmi, preparatevi ma, non accontentatevi : distogliete la vista...
Austria/ Solinas: a destra gli operai, a sinistra i privilegiati

Austria/ Solinas: a destra gli operai, a sinistra i privilegiati

Alle presidenziali austriache, dunque, stando alle analisi dei voti, quasi il 90% dei «lavoratori manuali» ha appoggiato il candidato della cosiddetta ultradestra, Norbert Hofer, mentre fra i «colletti bianchi», la...
Sapessi com'è strano Marine Le Pen a Milano...

Sapessi com’è strano Marine Le Pen a Milano…

Stenio Solinas,uno dei pochissimi giornalisti autenticamente di destra, penna libera, sopravvissuti tra quelli de “Il Giornale” alla sostanziale “renzizzazione”, camuffata ma non troppo, ha raccolto un’intervista dalla leader del “Front...
Scenari francesi/ Perchè ai delusi della sinistra piace Marine

Scenari francesi/ Perchè ai delusi della sinistra piace Marine

    Non si dialoga con il Diavolo, tanto più se non veste Prada, e quindi in Italia come in Francia la politica ufficiale fa finta che Marine Le Pen...
Follie parigine/ Adesso la sinistra fallita invoca la guerra civile

Follie parigine/ Adesso la sinistra fallita invoca la guerra civile

Manuel Valls, primo ministro francese, ha un mento ambiziosamente mussoliniano, un perenne malumore sotto l’abbronzatura, nervosamente accentuato dal tono supponente con cui distilla il suo pensiero, meglio i suoi pensierini....