• 22 luglio 2018 —

L'editoriale

Gli idioti censurano Kipling. Viva Kipling!

  In Gran Bretagna, all’Università di Manchester, gli aderenti al Student Union, in rappresentanza degli studenti neri e asiatici, hanno cancellato da un murale le parole di “If”, scritte da Rudyard Kipling nel 1895, accusando l’autore, premio Nobel per la letteratura nel 1907, di essere “razzista” e cantore del colonialismo...

Articoli classificati come "Unione Europea"
Guerre economiche/ L'acciaio cinese all'assalto dell'Europa

Guerre economiche/ L’acciaio cinese all’assalto dell’Europa

  I dazi sull’acciaio imposti dagli Stati Uniti rischiano di innescare un conflitto commerciale tra Europa e Cina: gli ostacoli posti dall’amministrazione Trump spingeranno i produttori di acciaio cinesi ad...
Gaiani/ Porti chiusi anche alle navi militari UE? Una buona idea

Gaiani/ Porti chiusi anche alle navi militari UE? Una buona idea

  Dopo le Ong anche le navi militari Ue di Eunavfor Med e dell’agenzia delle frontiere Frontex verranno bandite dai porti italiani se vorranno sbarcavi migranti soccorsi in mare. L’occasione...
Vogliono mettere la museruola al web: nessuna libertà a chi chiede libertà

Vogliono mettere la museruola al web: nessuna libertà a chi chiede libertà

  Il 5 luglio, abbiamo corso un grave rischio per la libertà d’espressione nel nostro continente, infatti il Parlamento europeo ha discusso e votato la legge sulla riforma del copyright...
L'Europa ballerina e gli equivoci sul trattato di Dublino

L’Europa ballerina e gli equivoci sul trattato di Dublino

  Giorni fa c’è stato il summit europeo per ridiscutere il trattato di Dublino col quale si sarebbe dovuta decidere la redistribuzione degli immigrati nelle varie nazioni europee. Dico “si...
Stati Disuniti d'Europa. Il pasticcio Merkel-Macron

Stati Disuniti d’Europa. Il pasticcio Merkel-Macron

    Da Angela ce lo potevamo pure aspettare, ma da euroMacron proprio no. Invece è andata così: i due, l'enfant prodige e la severa matrona, con il loro vertice...
Noi plebei, xenofobi e razzisti che nulla capiamo...

Noi plebei, xenofobi e razzisti che nulla capiamo…

  Da una parte ci siamo noi analfabeti funzionali, xenofobi, razzisti e plebei che ci sfianchiamo parlando del neocolonialismo del debito; dello sfruttamento dell'Africa da parte delle multinazionali e dei...
Migranti? Nei porti francesi c'è tanto posto

Migranti? Nei porti francesi c’è tanto posto

D’accordo che dalla scuola di Gelmini e Fedeli non si può pretendere una grande conoscenza della geografia,  ma è curioso che i giornalisti italiani ignorino che sul Mediterraneo si affaccino...
Eurocretini/ Altri insulti all'Italia. Questa volta è De Gutch, Commissario europeo al commercio

Eurocretini/ Altri insulti all’Italia. Questa volta è De Gutch, Commissario europeo al commercio

Gli eurocretini crescono.  Dopo l'iracondo tedesco e il beone lussemburghese arriva adesso il  belga matto. Alla conferenza di Espo Conference 2018  (il massimo simposio della portualità europea) a Rotterdam, monsieur ...
Lo spread come feticcio e come alibi

Lo spread come feticcio e come alibi

      Parafrasando un vecchio slogan si può dire che, in Europa, i mercati tracciano il solco, ma lo spread lo difende. Secondo Guenther Oettinger, commissario europeo per il...
Il domino italiano visto dai "sovranisti" d'Europa e d'Oltreatlantico

Il domino italiano visto dai “sovranisti” d’Europa e d’Oltreatlantico

Lo spettacolo che in queste ore l’Italia sta dando al mondo cade proprio nell’anniversario, il 13mo, del clamoroso no dei francesi al progetto di Costituzione europea al quale avevano allegramente...
Perchè il Savona-pensiero spaventa gli eurocrati (e i tedeschi)

Perchè il Savona-pensiero spaventa gli eurocrati (e i tedeschi)

Nella “narrazione” concepita dall’establishment politico e mediatico dell’Europa continentale, ci sono solo due parti previste in commedia: o il soggetto pro-Europa, razionale, elegante, moderato, presentabile, oppure il soggetto anti-Europa, per...
La lunga trama del presidente e il putsch annunciato

La lunga trama del presidente e il putsch annunciato

Alla fine, dopo settimane di melina il redde rationem è arrivato e il duello finale si è consumato. Il convitato di pietra di tutti i giochi e giochini di questi...
Tarchi/ Il populismo avanza, i vecchi partiti crollano ma la democrazia non corre alcun pericolo

Tarchi/ Il populismo avanza, i vecchi partiti crollano ma la democrazia non corre alcun pericolo...

Le elezioni del 4 marzo hanno rappresentato un punto di svolta per la politica italiana. Il Movimento 5 Stelle si è imposto definitivamente come primo partito, mentre la Lega ha...
Paolo Savona mai! Gli strani veti di Mattarella

Paolo Savona mai! Gli strani veti di Mattarella

L’economista Paolo Savona non piace a Mattarella. Ovviamente anche il presidente della Repubblica può avere le sue preferenze e può entusiasmarsi persino per ministri come Padoan o addirittura Fedeli, senza...
Sull'Iran l'Unione Europea (per una volta) si compatta. Contro Trump

Sull’Iran l’Unione Europea (per una volta) si compatta. Contro Trump

«Con amici come questi c'è da chiedersi chi siano i nemici». Il caustico interrogativo lanciato dal presidente del Consiglio europeo Donald Tusk all'apertura del vertice di Sofia non è solo...