• 25 maggio 2019 —

L'editoriale

L’Europa è molto più di una scheda elettorale…

La vera assente nel confronto elettorale per il rinnovo del Parlamento europeo è stata – non sembri un paradosso – proprio l’Europa. Dei destini del nostro Continente non si è parlato. Della sua collocazione geopolitica non  un cenno. Della sua proiezione mediterranea neppure. Di politiche sociali non pare interessare ai...

Articoli classificati come "Unione Europea"
M. Veneziani/ Sei grandi menzogne sull'Europa

M. Veneziani/ Sei grandi menzogne sull’Europa

Prima di votare per l’elezioni europee non sarà male un piccolo ripasso di storia per rovesciare il raccontino ufficiale che ci viene somministrato ogni giorno dalle istituzioni, dai poteri vigenti,...
Elezioni europee e gente di mare. Chi difenderà i marittimi italiani?

Elezioni europee e gente di mare. Chi difenderà i marittimi italiani?

Spetterà al prossimo parlamento europeo e alle nuove istituzioni del vecchio continente il compito di mettere mano a un riordino della legislazione sulla materia marittima e a una nuova disciplina...
Follie UE/ Vietato respingere, vietato espellere

Follie UE/ Vietato respingere, vietato espellere

Si vive dalle elezioni del marzo 2018 nell’incredibile e nell’assurdo. E’ incredibile e assurda, oltre che fallimentare, la situazione della nostra area geografica, i cui responsabili sono privi, ogni giorno...
Geoeconomia e sovranismo. Per salvare l'Europa serve un nuovo MEC

Geoeconomia e sovranismo. Per salvare l’Europa serve un nuovo MEC

Gennaro Malgieri scrive che “difficilmente assisteremo a una primavera sovranista” e che l’idea di “un’internazionale sovranista è un ossimoro politico” (15 Aprile 2019 su Destra.it), in quanto il nazionalismo sovranista...
M. Tarchi/ Sorpresa, Rampini si scopre  sovranista

M. Tarchi/ Sorpresa, Rampini si scopre sovranista

“Debuttai come giornalista (in nero e senza un contratto di lavoro, proprio come si usa oggi) nel 1977 alla ‘Città futura’. Era il giornale della Federazione giovanile comunista italiana”. Così...
Serra e Tajani, i  cantori stonati del globalismo

Serra e Tajani, i cantori stonati del globalismo

Non c’è bisogno di scomodare Friedrich Nietszche e la sua seconda considerazione inattuale, “Sull’utilità e il danno della storia per la vita”, per commentare la gigantesca belinata che ci ha...
Cosa fare degli 800 terroristi europei prigionieri in Siria?

Cosa fare degli 800 terroristi europei prigionieri in Siria?

«Prendeteveli o li liberiamo tutti». Dietro il brutale diktat con cui Donald Trump chiede alle nazioni europee d’appartenenza di processare e incarcerare gli 800 militanti dell’Isis detenuti nei campi dei...
L'angosciato Gigino Di Maio cerca sponde in Europa. E corteggia i Gilets Jaunes

L’angosciato Gigino Di Maio cerca sponde in Europa. E corteggia i Gilets Jaunes

Ma con chi vuole allearsi Di Maio? E’ un mistero. Nei giorni scorsi, ci sono stati degli incontri a Bruxelles tra esponenti 5S, guidati da Di Maio, ed europarlamentari di...
Burattini, burattinai e dignità nazionale

Burattini, burattinai e dignità nazionale

In un Paese in cui anche i soldati (sia pure a quattro stelle) amano fare un bell’inchino molto accentuato ai padroni di turno (vedi la genuflessione del generalissimo Graziano all’etilista...
Soft o hard Brexit? Chissà. Intanto Dio salvi la regina

Soft o hard Brexit? Chissà. Intanto Dio salvi la regina

Non solo esiste un piano per i membri interni all’Unione Europea di rapida sostituzione dell’euro e di ritorno al conio nazionale in caso di insostenibilità monetaria a Francoforte, ma anche...
G. Gaiani/ Come Macron e Merkel hanno strangolato l'Europa

G. Gaiani/ Come Macron e Merkel hanno strangolato l’Europa

A dare il colpo di grazie a un’Unione Europea moribonda non sarà il tanto vituperato sovranismo espresso dai partiti cosiddetti populisti ma “l’egemonia” franco tedesca ricostituita solennememte sul Trattato di...
Protagonisti/ Margaret Thatcher, una conservatrice rivoluzionaria very, very british

Protagonisti/ Margaret Thatcher, una conservatrice rivoluzionaria very, very british

La data del 23 giugno 2016 resterà nel Regno Unito come una delle più nefaste  della sua storia. L’ improvvido referendum sulla sua permanenza nell’Unione europa non si sarebbe dovuto...
L'analisi/ Il problema immigrazione non si risolve a colpi di  propaganda

L’analisi/ Il problema immigrazione non si risolve a colpi di propaganda

È del tutto evidente che il tema dell’immigrazione clandestina occupa ampi spazi sulla carta stampata e nelle trasmissioni televisive, ma nonostante l’eccezionale mole di approfondimenti il problema viene spesso decodificato...
Brexit: i falchi conservatori salvano la May e conquistano il partito

Brexit: i falchi conservatori salvano la May e conquistano il partito

La Camera dei Comuni ha respinto la mozione di sfiducia con 325 voti contro 306. Il Governo conserva così la maggioranza per 19 voti, nonostante la sconfitta recente e durissima...
In crisi d'astinenza Juncker sputa sull'euro

In crisi d’astinenza Juncker sputa sull’euro

Dopo la finta autocritica di Juncker, probabilmente dovuta a una improvvida giornata di forzata astinenza etilica del soggetto, mi è venuto in mente il commento di Pirro, re dell’Epiro, dopo...