• 03 giugno 2020 —

L'editoriale

Cosa celebriamo il due giugno?

Cosa celebriamo il 2 giugno? La Repubblica, certo. Ma una celebrazione non è solo memoria di un evento che fu. Meno che meno è una cerimonia: i militi in alta uniforme, il trito discorso replicato negli anni con poche varianti, le frecce tricolori che solcano il cielo …  No, celebrare...

Articoli classificati come "Ursula von der Leyen"
Gli euroegoisti affondano l'Unione

Gli euroegoisti affondano l’Unione

Ci voleva una tragedia di proporzioni catastrofiche per dimostrare come l’Unione europea fosse una costruzione posticcia di tecnocrati che con spregiudicato interesse economico-finanziario hanno tradito una grande idea. L’emergenza sanitaria...
Il terrorismo islamico colpisce ancora. Ma l'Europa preferisce concionare sul clima o sull'accoglienza

Il terrorismo islamico colpisce ancora. Ma l’Europa preferisce concionare sul clima o sull’accoglienza

L’illusione è morta sul Ponte di Londra. Pensavamo di aver sconfitto il terrorismo islamico,  invece avevamo  soltanto vinto la battaglia contro l’Isis. Alla lunga,  dunque,  le riconquiste di Mosul e...
La Commissione c'è. L'Europa e gli europei no

La Commissione c’è. L’Europa e gli europei no

Alla fine, dopo una «via crucis» durata oltre quattro mesi e l’eliminazione di ben tre aspiranti-Commissari Ursula von der Leyen è riuscita a far approvare la sua Commissione. Un interrogativo...
Il grande flop della signora Ursula

Il grande flop della signora Ursula

Londra è pronta a salutarci. La crisi dei migranti, grande levatrice del sovranismo, disegna nuove crepe. Berlino rischia di crollare sotto i colpi di un’imminente recessione. E in tutto questo...